Trombone DCPL49

Il settore artistico-disciplinare Trombone rientra nell’Area delle Discipline Interpretative; concerne l’acquisizione delle abilità tecniche e delle competenze musicali, culturali e interpretative relative allo strumento, e a quelli affini, necessarie per affrontare, con piena consapevolezza delle correlate prassi esecutive, i diversi repertori delle varie epoche fino ai nostri giorni. Si approfondiscono anche quegli aspetti esecutivi e interpretativi relativi all’uso dello strumento nell’attività concertistica solistica, d’insieme e con orchestra. Al fine di una completa formazione dello strumentista sono altresì comprese nel settore discipline che si riferiscono alla storia e alla tecnologia dello strumento nonché conoscenze metodologiche riferite alla didattica dello strumento stesso. È previsto inoltre l’approfondimento della trattatistica relativa, del repertorio con riferimento a singoli periodi storici e delle metodologie riferite all’improvvisazione sullo strumento nonché alle tecniche di lettura estemporanea (vd. pag. 10 del DM del 03/07/2009 allegato in calce).

Il programma dell’Esame di ammissione al corso di Diploma accademico di primo livello in Trombone è articolato nelle seguenti prove:

  1. Esecuzione di un vocalizzo, a scelta del candidato, tratto da M. Bordogni, Vocalizzi, ed. Tezak
  2. Esecuzione di un Concerto a scelta del candidato fra: a) R. Clerisse, Idylle; b) R. Clerisse, Theme de Councors; c) R. Clerisse, Priere.
  3. Lettura a prima vista
  4. Colloquio di carattere musicale, generale e motivazionale.

Relativamente alle prove nn. 1 e 2 sarà possibile presentare altri autori, con musiche di pari o superiore livello tecnico-espressivo, da sottoporre preventivamente alla Commissione


Prassi Esecutive e Repertori 1, 32 ore (18 cfa)

Forma di verifica: esame sostenuto davanti ad una Commissione.

Programma di studi:

  • Blazhevich, Studies in Clefs
  • M. Bordogni, vocalizzi, ed. TezakArbans famous method for trombone, edit by Carl Fischer
  • Peretti, parte II
  • Lip slurs by Brad Edwards
  • Lip slurs melodies by Brad Edwards
  • Scales and arpeggios edit by John Wallace and Ian Denley
  • Intermediate studies for Low Brass edit by Gianluca Scipioni
  • Approfondimento e miglioramento della didattica giornaliera e del warm up. Studio della tecnica strumentale: controllo e sviluppo del suono, sviluppo dell’agilità, della flessibilità, della tessitura. Espressività finalizzata all’interpretazione del repertorio, vari tipi di staccato, legato e articolazioni in genere, dinamiche. Repertorio e letteratura didattica per Trombone solo, Trombone e Pianoforte, musica d’insieme per tromboni

Programma d’esame:

  1. Esecuzione di un vocalizzo con accompagnamento del Pianoforte, deciso dalla Commissione, tratto M. Bordogni, Vocalizzi, ed. Tezak dal n. 1 al n. 8 in chiave di basso, tenore e basso all’ottava sotto
  2. Esecuzione di un concerto a scelta fra i seguenti:
  • P. V. De La Nux, Solo de concours
  • Rimsky-Korsakov, Concerto for trombone e piano
  • Axel Jorgensen, Romance for trombone and piano – O concordato con l’insegnante di pari difficoltà o di difficoltà superiore

3. Esecuzione di uno Studio, deciso dalla Commissione, dal n. 1 al n. 34, tratto da Blazhevich, Studies in Clef

4. Esecuzione di uno Studio, da concordare con il docente, dal n. 1 al n. 10, tratto dal Peretti, Nuova scuola d’insegnamento per trombone a macchina, seconda parte

5. Lettura a prima vista

Prassi Esecutive e Repertori 2, 32 ore (18 cfa)

Forma di verifica: esame sostenuto davanti ad una Commissione.

Programma di studi:

  • M. Schlossberg, Daily Drills and technical studies for Trombone126bb9
  • R. L. Marsteller, Basic Routines
  • Peretti, Nuova Scuola di Trombone Tenore a macchina (II parte)
  • Kopprasch, 60 studi per Trombone (vol 1)
  • V. Blazhevitch, Studies in Clefs
  • M. Bordogni, Vocalizzi, ed. Tezak
  • Arbans famous method for trombone edit by Carl Fischer
  • Lip slurs by Brad Edwards
  • Lip slurs melodies by Brad Edwards
  • Intermediate studies for Low Brass edit by Gianluca Scipioni
  • Approfondimento e miglioramento della didattica giornaliera e del warm up. Studio della tecnica strumentale: controllo e sviluppo del suono, sviluppo dell’agilità, della flessibilità, della tessitura. Espressività finalizzata all’interpretazione del repertorio, vari tipi di staccato, legato e articolazioni in genere, dinamiche. Repertorio e letteratura didattica per Trombone solo, Trombone e Pianoforte, musica d’insieme per tromboni.

Programma d’esame:

  1. Esecuzione di un vocalizzo con accompagnamento del Pianoforte, deciso dalla Commissione, tratto M. Bordogni, Vocalizzi, ed. Tezak, dal n. 9 al n. 24 in chiave di basso, tenore e basso all’ottava sotto
  2. Esecuzione di un Concerto a scelta fra i seguenti:
  • J. E. Barat, Andante and Allegro
  • B. Marcello, Sonata in Fa maggiore
  • Camille Saint-Saëns, Cavatine
  1. Esecuzione di uno Studio, deciso dalla Commissione, dal n. 35 al n. 58, tratto da Blazhevich, Studies in Clef
  2. Esecuzione di uno Studio, da concordare con il docente, dal n. 11 al n. 30, tratto dal Peretti, Nuova scuola d’insegnamento per trombone a macchina, seconda parte
  3. Esecuzione di passi orchestrali da concordare con il docente
  4. Lettura a prima vista

Prassi Esecutive e Repertori 3, 32 ore (18 cfa)

Forma di verifica: esame sostenuto davanti ad una Commissione.

Programma di studi:

  • M. Sschlossberg, Daily Drills and technical studies for Trombone
  • R. L. Marsteller, Basic Routines
  • Peretti, Nuova Scuola di Trombone Tenore a macchina, seconda parte
  • Kopprasch, 60 studi per Trombone, vol. 2, studi 45-48-55-57
  • M. Bitsch, Quinze etudes de rythme
  • G. Masson, Douze Etudes Varièes
  • V. Blazhevich, Studies in Clefs
  • M. Bordogni, Vocalizzi, ed. Tezak
  • Arbans famous method for trombone, edit by Carl Fischer
  • Lip slurs by Brad Edwards
  • Lip slurs melodies by Brad Edwards
  • J. S. Bach, 6 Cello Suite for trombone solo (Keith Brown) Int. Music Company
  • Intermediate studies for Low Brass edit by Gianluca Scipioni
  • Approfondimento e miglioramento della didattica giornaliera e del warm up. Studio della tecnica strumentale: controllo e sviluppo del suono, sviluppo dell’agilità, della flessibilità, della tessitura. Espressività finalizzata all’interpretazione del repertorio, vari tipi di staccato, legato e articolazioni in genere, dinamiche. Repertorio e letteratura didattica per Trombone solo, Trombone e Pianoforte, musica d’insieme per tromboni.

Programma d’esame:

1. Esecuzione di un concerto a scelta fra i seguenti:

  • A. Guilmant, Morceau Symphonique
  • E. Bozza, Ballade pour trombone et piano
  • Stjepan Sulek, Sonata vox Gabrieli for trombone and piano
  • F. David, Concertino for trombone and piano
  1. Uno Studio tratto dagli ultimi esercizi del Kopprasch, seconda parte
  2. Uno Studio tratto da M. Bitsch e G. Masson
  3. Esecuzione di un tempo di una Suite, tratto da J. S. Bach, 6 Cello Suite for trombone solo (Keith Brown) Int. Music Company
  4. Esecuzione di 3 passi orchestrali da concordare con il docente
  5. Lettura a prima vista.

È possibile eseguire i programmi del triennio anche con il Trombone basso o con il Trombone contralto. In tal caso, per gli studi tratti da M. Bordogni, C. Kopprasch e Blazhevich verrà richiesta l’esecuzione degli Studi corrispondenti tratti dai metodi per Trombone basso e Trombone contralto mentre per l’esecuzione dei Concerti a scelta si concorderanno con il docente.


Video © “Giacomo Puccini” della Spezia