La Spezia e il Golfo dei Poeti

a

La città della Spezia si trova all’estremità est della Liguria, a pochi chilometri dal confine con la Toscana e poco a sud del confine con l’Emilia Romagna, ed è il cuore del suo celebre Golfo.

a

La sua incantevole posizione e il suo splendido mare, infatti, hanno attratto già nell’Ottocento celebri letterati ed artisti che l’hanno eletta mèta ambita per soggiorni di riposo e creazione: George Gordon “Lord” Byron, Percy B. Shelley, George Sand (pseudonimo di Amantine Lucile Aurore Dupin, già amata da Fryderyk Chopin), Richard Wagner, David Herbert Lawrence e altri ancora, tanto da suggerire al commediografo Sem Benelli, agli inizi del XX secolo, la tanto suggestiva quanto efficace definizione di “Golfo dei Poeti”.

a

a

a

Qui hanno trascorso lunghi periodi della loro esistenza, e dunque lavorato, anche artisti come Mario Soldati, Attilio Bertolucci, Cesare Pavese, Eugenio Montale, Giulio Einaudi, Elio Vittorini, Vittorio Sereni, Franco Fortini. 

a

La Spezia non è solo la città del Golfo compreso fra le splendide Lerici-San Terenzo e Porto Venere, ma anche il capoluogo di un territorio naturalistico, storico e culturale dal fascino irresistibile e dalla ricchezza più profonda: a punteggiare la costa limitrofa, proseguendo in direzione ovest, si trovano le splendide Cinque Terre (Riomaggiore, Manarola, Corniglia, Vernazza, Monterosso), che hanno conquistato milioni di turisti provenienti da tutto il mondo. A completare il quadro idilliaco si aggiungono i gioielli delle isole Palmaria, Tino e Tinetto, situate davanti a Porto Venere.

a

a

Poco distante dal mare, il comune più grande e più ricco di memorie storiche della provincia della Spezia, poco a sud, è il centro medievale di Sarzana.

a

a

a

Mare e vegetazione mediterranea custodiscono in tutto il territorio castelli, fortificazioni, chiese, abbazie, oratori e monasteri, fino alle adiacenti Val di Vara, Val di Magra e Lunigiana, così da rendere La Spezia città di cultura, oltre che di vacanza.

a

a

a