International

News

Il Conservatorio “G. Puccini” della Spezia ha vinto un bando del Comune della Spezia relativo a iniziative culturali da condividere con la città gemellata di Bayreuth. Come Istituzione promotrice, ha così dato vita al Progetto Music Crossroads, realizzato insieme al Liceo Musicale “V. Cardarelli”, ad Acit – Associazione culturale italo-tedesca (https://www.acitlaspezia.it), al Markgräfin Wilhelmine Gymnasium (https://www.mwg-bayreuth.de/Homepage.html) e alla Hochschule für Evangelische Kirchenmusik. (https://www.hfk-bayreuth.de).

I professori del Conservatorio Fulvia Bertoli (canto), Letizia Innocenti (pianoforte) e Roberto Menichetti (organo), insieme ad alcuni docenti del Liceo Cardarelli, hanno impartito delle lezioni agli studenti delle Istituzioni partner realizzate in modalità webinar e disponibili qui o sul canale ufficiale YouTube del Conservatorio: https://www.youtube.com/channel/UCmLk8VKTWB9x9BvjDiKd6pQ

a

Masterclass di Canto: il Belcanto – Prof.ssa Fulvia Bertoli (Conservatorio), Prof.ssa Stefania Pietropaolo (Liceo), con la partecipazione degli studenti Meng Yuan e Michelangelo Ferri (Conservatorio)

a

Masterclass di Organo: i Corali dell’Avvento di Bach – Prof. Roberto Menichetti (Conservatorio),
con la partecipazione del diplomato Davide Lucchi (Conservatorio) e dell’interprete Beatrice Donin (Acit)

a

Masterclass di pianoforte: il pianoforte fra Barocco e Classicismo, dalla didattica al concertismo –
Prof.ssa Letizia Innocenti (Conservatorio), Prof. Piero Barbareschi (Liceo),
con la partecipazione degli studenti Giacomo Marchini (Conservatorio) e Alessandro Borrini (Liceo)

a

Masterclass: gli strumenti antichi – Prof. Sergio Chierici (Liceo), Prof. Marco Montanelli (Liceo)

Progetto Turandot

È un programma appositamente creato nel 2009 che riguarda le arti, la musica e il design e favorisce la mobilità degli studenti cinesi verso le Istituzioni AFAM (Accademie, Conservatori e Istituti Superiori di Studi Musicali) in Italia. L’accordo bilaterale tra il Governo italiano e il Governo cinese, analogamente a quanto accade per il Progetto Marco Polo (per l’Università), consente il rilascio agevolato del Visto di ingresso per motivi di studio a condizione di una pre-immatricolazione presso una Istituzione di Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica, oltre all’iscrizione al corso propedeutico di lingua italiana organizzato presso Atenei italiani (o altre Istituzioni certificate dal MUR) di una durata minima di 10 mesi e con un punteggio minimo all’esame di Stato finale – il “Gaokao” – di almeno 380 punti su 750. Quindi gli studenti cinesi possono accedere ad un Corso di studi in Conservatorio, dopo aver frequentato un corso di lingua italiana in Italia nei mesi che precedono l’Anno Accademico di immatricolazione. Tale percorso formativo linguistico è un momento prezioso non solo per il raggiungimento delle competenze linguistiche necessarie ad una adeguata preparazione in vista dell’accesso in Conservatorio, ma rappresenta anche il fondamentale inserimento nella realtà, nella vita e nella cultura italiane. Per ogni Anno Accademico è fissato un numero di posti riservati agli studenti cinesi nelle Istituzioni AFAM.

Sul sito https://www.studiare-in-italia.it/studentistranieri/ sono reperibili molte informazioni; si raccomanda di c onsultare anche le “Procedure di pre-iscrizione” (https://www.studiare-in-italia.it/studentistranieri/moduli/2020/MarcoPolo21.pdf) e i “Corsi di lingua italiana/servizi” (https://offertaformativa.miur.it/studenti/corsi2021/) nel menu a vista


China Cooperation


Other

Il Conservatorio “Giacomo Puccini”, inoltre, ha stretto altri rapporti di collaborazione con istituzioni prestigiose europee ed extraeuropee, in particolare di Germania, Russia, Cina, Bosnia Erzegovina e U.S.A., concretizzati in periodici stage formativi dei Docenti, loro concerti e audizioni agli studenti incontrati.

Fra le Istituzioni più importanti con cui il Conservatorio di Musica “Giacomo Puccini” ha intessuto proficui rapporti istituzionali e didattici ricordiamo l’Akademie “Anton Rubinstein” (https://www.rubinstein-akademie.de)…

foto © Conservatorio “Giacomo Puccini” dalla Spezia

… il Conservatorio di San Pietroburgo (http://istud.conservatory.ru), l’Istituto Beijing Zhongyikun Technology Training Co. (China)

L’Università-Accademia delle Arti di Banja Luka (https://au.unibl.org/index.php/en/), la Truman University, Missouri, US.A. (https://www.truman.edu).


Grazie al Progetto I-Portunus, nel mese di ottobre 2021 sarà nostro ospite il violinista Ivan Otasevic, spalla dell’Orchestra Filarmonica di Banja Luka (https://www.banjaluka.com/t/banjalucka-filharmonija/)